• Tel +39 0363 64240
Effettuare il login per accedere allo shop
English   (IT)
I privati che intendono acquistare da Nazioni al di fuori della Comunità Europea devono rivolgersi ai rivenditori autorizzati Scoprega della loro area.
Scoprega sarà chiusa nei giorni 31 Ottobre e 1 Novembre e l’8 e 9 di Dicembre


Dove fare SUP in Toscana: itinerari per tutte le stagioni

Se sei un appassionato di Stand Up Paddle e ti stai chiedendo dove fare SUP in Toscana, sei sulla pagina giusta!

Parliamo di una disciplina sempre più popolare in Italia, ma di cui in pochi conoscono le origini, antichissime anche in Europa e non solo nelle acque polinesiane dove nacque il suo più famoso antenato, il surf!

James Cook, infatti, è il primo personaggio europeo a fornire una prova dello “sport su tavola”, al momento non era né surf né tantomeno SUP, addirittura nel lontano 1777, quando vide un nativo di Tahiti mentre cavalcava le onde utilizzando una canoa.

Ma fu intorno al 1960 che la tavola divenne uno sport globale, spinta dalla prima competizione internazionale che si tenne nel 1956 a Makaha, nelle Hawaii, e dai successivi film di successo che uscirono poco dopo, quali The Endless Summer, Blue Hawaii con Elvis Presley e Ride the Wild Surf, solo per citarne alcuni.

Ma torniamo a noi: Toscana 2022!

Dove fare SUP in Toscana: Forte dei Marmi

Dove fare SUP in Toscana: Forte dei Marmi

Conosciuta soprattutto per la bellezza e l’esclusività delle sue spiagge e dei suoi locali, Forte dei Marmi è probabilmente il miglior posto dove fare SUP in Toscana, sia che tu sia un neofita che un esperto di tavola.

Situata a 40 Km da Viareggio, nel cuore della bellissima Versilia, Forte dei Marmi si fa conoscere a livello internazionale per le sue bellissime onde già negli anni Settanta; acque cristalline e un beach-break molto variabile, ovvero quando le onde si infrangono su fondali sabbiosi, sono le sue caratteristiche principali, mentre la zona del molo è l’ideale per i surfisti più esperti.

Questo perché il pontile, costruito nel XVII secolo, si protende in mare per oltre 300 metri, permettendo a passanti e appassionati di poter godere anche da semplici spettatori le evoluzioni dei riders più esperti, che al tempo stesso si esaltano nel mostrare le proprie doti.

Dove fare SUP in Toscana: Marina di Pietrasanta

Dove fare SUP in Toscana: Marina di Pietrasanta

Se invece stai cercando dove fare SUP in Toscana in qualità di principiante, Marina di Pietrasanta è certamente il luogo che fa per te.

Qui, oltre alla bellissima spiaggia e al paesaggio mozzafiato con i suoi meravigliosi giardini, non hai solamente a disposizione acque più calme e facili da cavalcare, ma anche istruttori che ti possono dare lezioni per migliorare il tuo stile e goderti appieno il tuo Stand Up Paddle.

Dove fare SUP in Toscana: da Viareggio a Livorno

Dove fare SUP in Toscana: da Viareggio a Livorno

Un'altra località dove fare SUP in Toscana in maniera sicura è Viareggio, dove a Piazzale Mazzini la secca artificiale riserva un terreno ideale per divertirsi, mentre a Tito Molo, a nord del molo stesso, le frequenti mareggiate producono spesso ottime onde; ma attenzione, in questo caso meglio cavalcarle solo se hai un buon livello di padronanza della tavola!

Scendendo sulla costa, altri luoghi dove fare pratica e divertirti con lo Stand Up Paddle sono alla foce dei fiumi Serchio e Arno, nella provincia pisana, o anche nella zona di Livorno ci sono alcuni bagni dedicati proprio ad attività di sport da tavola, con alcuni tra i luoghi più impegnativi di tutta la costa Ovest, grazie ai fondali rocciosi. 

Nella speranza che queste indicazioni possano esserti di aiuto per scegliere dove fare SUP in Toscana, a questo punto non ti resta che scegliere con quale tipologia di tavola partire, se rigida o gonfiabile; se sei un appassionato ed esperto avrai già la tua strumentazione, ma se sei un principiante ti consigliamo di iniziare con una tavola gonfiabile, più facile da trasportare, più resistente ai piccoli urti e meno pericolosa durante le cadute, in caso la colpissi accidentalmente.

Tale soluzione, inoltre, costa meno rispetto a quella rigida ma necessita di un gonfiatore affidabile, per non rimanere a piedi sul più bello: ne esistono di tre tipologie, ovvero a pedale, manuali ed elettrici.


Sul nostro sito trovi tutte le migliori soluzioni sul mercato, ma se vuoi una consulenza gratuita o maggiori informazioni non esitare a contattarci, saremo felicissimi di poterti aiutare!